loader image

Incentivi

Gli incentivi dello Stato sui lavori edili sono costituiti da detrazioni operate sull’IRPEF di specifica percentuale, variabile in base al lavoro da fare per la ristrutturazione che la persona intende effettuare nella propria abitazione. Questa detrazione viene ripartita esattamente in 10 cifre annuali con importi che sono sempre pari. La detrazione allo stesso tempo ha una relativa spesa come limite massimo, che varia per ogni caso particolare.

Per avere un tracciamento facile del pagamento, è essenziale che questa somma della detrazione venga pagata tramite bonifico bancario.

A chi spettano gli incentivi?

Ogni agevolazione fiscale relativa alle ristrutturazioni spetta di diritto al proprietario dell’immobile e si trova a sostenere i costi relativi.

Anche i locatari hanno diritto agli incentivi, ma anche in questo caso è necessario che partecipino alla spesa per la ristrutturazione

La cosa viene estesa anche agli occupanti di uno stabile condominiale: anche in questo caso i condomini possono usufruire delle detrazioni per le ristrutturazioni.

Basta in quest’ultimo caso che l’amministratore del condominio fornisca i dati dei condomini che presentano domanda per le relative agevolazioni fiscali.

Ulteriore caso trattato: sei l’acquirente che va a comprare casa, e in questo caso hai accesso alle agevolazioni fiscali se nel contratto di vendita il tutto viene specificato.

Le soglie limite

Si potrà accedere agli incentivi per la ristrutturazione della casa oppure di un appartamento per il 36% delle spese che si affrontano.

La soglia dell’agevolazione fiscale sale al 50% se la spesa è di 96 mila euro, sostenuta in un anno per ogni unità immobiliare. Negli ultimi anni, la detrazione si è ridotta al 36% con una spesa massima di livello inferiore, cioè 48 mila euro.

Per essere precisi nei calcoli, bisogna consultare in maniera scrupolosa le norme a riguardo.

In linea generale, in caso di cambiamento degli incentivi, e di continuazione degli interventi di ristrutturazione gli anni successivi, il relativo limite sarà calcolato sempre contando le spese che sono state sostenute nei precedenti anni; di conseguenza, si potrà avere diritto all’agevolazione fiscale solo nel caso il costo totale non superi la relativa prevista dalle norme.

logo innova footer

La più grande Fabbrica di infissi in PVC a Roma. Produttore autorizzato e certificato GEALAN. Scegli la qualità MADE IN ITALY

Contatti

Privacy e Cookie | Innova Serramenti Srl © 2022. Tutti i diritti sono riservati. | Powered by Xonex.it